Negramante - Negramaro Tribute Band Alessandria

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home MARCO DILILLO (chitarra e fisa)

MARCO DILILLO

E-mail Stampa PDF

MARCO DILILLO_chitarra e fisa

Marco Dilillo nasce ad Alessandria. A soli sei anni si avvicina per la prima volta al mondo della musica appassionato dal pianoforte di casa, che decide di suonare seguendo le orme del fratello e della sorella anch'essi musicisti. All'età di dieci anni prende una decisione che lo porterà a  conoscere lo strumento della sua vita: per concretizzare lo studio della musica decide di iscriversi al Conservatorio Vivaldi di Alessandria. Sebbene possieda già una buona conoscenza del piano, viene stregato dalle sei corde e non può fare a meno che decidere di iniziare a suonare la chitarra. Imbraccia così la sua prima chitarra classica e, parallelamente allo studio teorico, migliora la propria tecnica sotto la guida della maestra Dora Filippone. Nel frattempo consegue il diploma di teoria e solfeggio. Nel periodo adolescenziale affiora la sua passione per il rock e in particolare i chitarristi maggiormente influenti su di lui saranno Jimi Hendrix, Steve Ray Vaughn, David Gilmour, Eric Clapton, Santana, ecc... Approfondisce poi lo studio della chitarra elettrica con il maestro Pino Russo presso il Conservatorio Vivaldi di Alessandria ed in seguito prende lezioni con Fabio Marengo, Gabriel Delta e Alessandro Balladore. La sua passione per la chitarra elettrica diventa sempre più grande e la possibilità di mettersi in gioco si presenta quando un amico gli propone di suonare come chitarrista all'interno del proprio gruppo. Ricoprirà il ruolo di chitarrista all'interno di svariate band locali dove suonerà i più diversi generi musicali maturando una vasta esperienza live. E' considerato, e gli piace essere, un chitarrista versatile. I suoi gusti musicali spaziano dal blues al rock, la disco music e tutti gli anni 80 fino alla musica d'oggi e quella italiana. Non scordiamo poi la sua passione per la fisarmonica, strumento a cui è appassionato e che suona in diversi acustici con i Negramante. Attualmente è impegnato con i Negramante tributo Negramaro e collabora con il progetto Zerodata con brani inediti di Fabio Sciacca. 

clicca per vedere le foto di Marco

 
 

 

 

NEGRAMANTE - TRIBUTO NEGRAMARO

FUTURA - Omaggio a Lucio Dalla

Zerodata