Negramante - Negramaro Tribute Band Alessandria

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home LELE PAIUZZI (basso e sequenze)

LELE PAIUZZI

E-mail Stampa PDF

LELE PAIUZZI_basso e sequenze

La passione per la musica lo travolge già all'età di 6 anni quando si fa regalare la sua prima “pianola”. Inizia a suonare il basso per caso nel 1995. Adora Jovanotti (o meglio ancora Saturnino) e la Disco '70, ma il suo interesse si sposta anche alle sonorità elettroniche di Negramaro, Subsonica, Max Gazzè e Bluvertigo, torna indietro alle note intimistiche di cantautori quali Battiato e Battisti, ma si spinge fino al rock della prima Carmen Consoli e dei Darkness. Con il suo primo gruppo, i Dreamers, suona dal 1995 al 1997, anno in cui intraprende il cammino con gli Effetti Collaterali, che terminerà nel 2003. Dal 1999 al 2004 suona nella disco-band Madame Sibille; in questo periodo approfondisce la conoscenza e la passione per la musica funky e dance. Nel 2002 viene chiamato dai Duff, rock band dalle vaghe influenze celtiche. Alla fine del 2004 fonda, con la violinista Chiara Giacobbe, gli Alone, presentando un ricercato repertorio di musica rock italiana riarrangiata in chiave acustica. Le collaborazioni successive lo vedono impegnato più o meno saltuariamente con la rock band Tenia (2004-2005), con i Funky Train (2004-2005) e i Lady Marmalade (2005-2006), entrambi gruppi di disco music '70-'80, e con i 2Life (2005), formazione rock elettronica che compone brani originali. Ha partecipato attivamente ai progetti solisti dei cantautori Fabio Sciacca e Eleonora Bonzano, e con i gruppi Ui Uil Racchiu e Raja Malula, registrando e eseguendo brani originali, sempre coinvolto in prima persona nell'arrangiamento degli stessi. Più recentemente ha suonato con gli Onda Sonora (2007-2009), proponendo un repertorio di pop rock al femminile, con le Personalità Multiple, con gli Schloepps, scelta orchestra (2008-2010), e con gli Starlight & the Coconuts, big band disco composta da dieci elementi. Per 5 anni è stato il bassista dei Vuoto a Perdere, tributo a Francesco Renga (2005-2009). Attualmente collabora anche con la party band Ajanta.

 
clicca per vedere le foto di Lele

 

 

 

NEGRAMANTE - TRIBUTO NEGRAMARO

FUTURA - Omaggio a Lucio Dalla

Zerodata